Concorso Pianistico Nazionale "J. S. Bach"

 

 Francesco De Santis, diplomato in pianoforte e composizione ha compiuto i suoi studi musicali presso il Conservatorio N. Piccinni di Bari con Giuseppe Domenico Binetti per il Pianoforte e Ferdinando Sarno e Raffaele Gervasio per la Composizione. La sua attivitÓ artistica si esplica in diversi campi: didattico, pianistico e compositivo. Autore di numerose composizioni per varie formazioni ha all’attivo numerose esecuzioni in concerti e concorsi in Italia e all’estero, dove hanno sempre riscosso positivi consensi sia da parte del pubblico che dalla critica. “Intrise di sano costruttivismo sono le composizioni di F. De Santis” (da “La CittÓ”), “Musica ben scritta, farÓ la felicitÓ di chi suona” (da C.D. Classica),  Lo stile del De Santis in codeste Immagini Sonore Ŕ densamente e scioltamente Contrappuntistico e mostra una fantasia elegante e signorile” (da “Puglia”), “L’autore il pianista e compositore Francesco De Santis, docente al Conservatorio di Bari, ha voluto arricchire il repertorio didattico da camera destinato ai pi¨ giovani con questi divertenti pezzi facili per pianoforte a 4 mani” (da Suonare news), “Veramente simpatici questi 5 valzer per pianoforte a 4 mani: un poco... strano, un poco... triste, un poco… jazz, un poco... blues, un poco... allegro. Francesco de Santis sa come far divertire i bambini a 4 mani…. (da Musica e Scuola), “ Una magistrale tecnica compositiva ha rivelato nello specifico il Tarantrio di Francesco De Santis…” (da Barisera). Sue composizioni sono state registrate e pubblicate dalla Casa Discografica Musicaimmagine Records di Roma, (“Tre pezzi in forma di Sonatina” per Clavicembalo), dalla Discoteca di Stato di Roma (“Tre Movimenti” per Pianoforte a 4 mani); e dalla Casa Editrice Ut. Orpheus di Bologna (10 brani melodici per Pianoforte e Midifile; Tre movimenti per Pianoforte a 4 mani; Flarchit per Flauto Clarinetto e Chitarra). ╚ docente di Conservatorio dal 1977. Ha insegnato armonia, lettura della partitura e pianoforte complementare, incarico che ricopre tutt’ora  presso il Conservatorio N. Piccinni di Bari. ╚ spesso invitato a far parte delle Commissioni giudicatrici in Concorsi Musicali Nazionali ed Internazionali ricoprendo spesso la carica di Presidente di Giuria. ╚ attivo anche nella veste di operatore culturale.  Nel 2010 Ŕ stato eletto componente del Consiglio Accademico del Conservatorio Piccinni per il triennio 2010 – 2013.

 

 Torna alla Giuria